Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

libri2Secondo appuntamento per le Città del Libro, un progetto promosso dal Centro per il libro e la lettura col fine di censire e dare visibilità alle località grandi e piccole che ospitano e organizzano manifestazioni legate al libro. A Roma, al Teatro dei Dioscuri (Via Piacenza, 1), si è tenuta un’intera giornata nella quale si sono affrontati temi e questioni tra cui la presentazione del progetto del portale dedicato alle “Città del Libro” e la proposta di istituire un’indagine comparativa sui festival letterari italiani.

Con questo progetto si affronteranno alcuni temi centrali per il settore dei festival e appuntamenti letterari: qual è il futuro dei festival in Italia? Quale il possibile livello di collaborazione tra le tante realtà per un'ottimizzazione di risorse e opportunità? Come dare una prospettiva più europea, sia dal punto di vista della sostenibilità economica che dello sviluppo culturale? Il convegno propone una serie di approfondimenti, tra cui la presentazione di un progetto di portale web e di un'indagine comparativa.

libri
All’incontro è intervenuto il Direttore per le Biblioteche, gli Istituti ed il Diritto d’Autore – Rossana Rummo con una relazione che ha tenuto conto dell'integrazione tra il Piano nazionale di promozione della lettura proposto dal Mibact e l’esperienza già maturata dalle “Città del Libro”.
L'appuntamento è stato inaugurato dal presidente dell’Associazione nazionale comuni italiani – Piero Fassino seguito, tra gli altri, dal Ministro per i beni e le attività culturali e del turismo – Massimo Bray, il Ministro per la coesione territoriale - Carlo Trigilia, il presidente del Censis – Giuseppe De Rita, il presidente del Cepell – Gia