Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

La settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma si svolgerà dal 9 al 17 novembre 2012 all’Auditorium Parco della Musica. Il complesso di Renzo Piano sarà anche quest’anno il cuore pulsante del Festival, il luogo dove si svolgeranno le proiezioni e il red carpet: i 1300 mq del viale che conduce alla Cavea saranno trasformati in una delle più grandi passerelle al mondo.

Il pubblico avrà a disposizione otto sale (Sinopoli, Petrassi, Teatro Studio, Salacinema LOTTO, Salacinema 2, Auditorium MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, cinema Multisala Barberini, Casa Alice). Accanto all’Auditorium sorgerà il Villaggio del Cinema, un complesso di oltre 6000 mq, costituito da tensostrutture, padiglioni e stand in acciaio, vetro e legno appositamente realizzate per la manifestazione e i suoi visitatori. La programmazione del Festival coinvolgerà anche l’area di Via Veneto, strada simbolo del cinema italiano che ospiterà il Mercato Internazionale del Film (Hotel Bernini Bristol, Auditorium di via Veneto e cinema Multisala Barberini). La Casa del Cinema a Villa Borghese sarà il quartier generale di New Cinema Network.

La Selezione Ufficiale del Festival Internazionale del Film di Roma è formata da un Concorso internazionale, un Fuori Concorso che ospita proiezioni di gala del 2012, la linea di concorso CinemaXXI, dedicata alle nuove correnti del cinema mondiale senza distinzione di genere e durata, e Prospettive Italia che intende fare il punto sulle nuove linee di tendenza del cinema italiano. Sezione autonoma e parallela, Alice nella città organizzerà, secondo un proprio regolamento, una rassegna di film per ragazzi.

Prosegue nel 2012 l’impegno del Festival per il sociale – attraverso la collaborazione con Enel Cuore, UNHCR, Telethon – e per l’ambiente, con il progetto di riduzione e compensazione in collaborazione con Impatto Zero® di LifeGate, grazie al sostegno di Ricola. Inoltre, anche nella settima edizione del Festival verranno assicurati i servizi di audiodescrizione e sottotitolazione digitale per le persone con disabilità visive o uditive che potranno così fruire oltre che partecipare alle proiezioni

Il Festival è composto dal Concorso Internazionale, un Fuori Concorso per le proiezioni di Gala, il CinemaXXI per le nuovi correnti cinematografiche e Prospettive Italia, dedicato alle tendenze italiane. Sabato 10 è da non perdere Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi, il 17 invece Una pistola en cada mano di Cesc Gay. La cerimonia di apertura e premiazione (su invito) sarà presentata da Claudia Pandolfi.