Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

PATAGONIA & TERRA DEL FUOCO

In viaggio in Patagonia è spesso un "punto di arrivo" nella vita di un viaggiatore.

Una delle mete mitiche per i viaggiatori al pari di Timbuktu, Samarcanda, Lhasa...

Un itinerario alla ricerca delle tante emozioni suscitate dalla lettura di autori quali Darwin, Chatwin e Sepulveda.  Spazi enormi e selvaggi battuti dai venti e la luce intensa danno immediatamente la sensazione di essere in una terra alla "fine del mondo".

 Canale di Beagle -  Il Faro Les Eclaireurs

Immensa, isolata, impegnativa: la Patagonia è meta perfetta per chi ama l’avventura e desidera esplorare le regioni incontaminate del Sud America, scoprendole attraverso la bellezza, la ricchezza, la varietà dei suoi paesaggi, della sua gente, della gastronomia e di un vino di grande qualità. Un’esperienza sensoriale completa e appagante.

E’ un viaggio in una terra di passioni forti. Il paesaggio dà sensazioni uniche, con una galleria di bellezze naturali e di suggestioni da lasciare incantati. La musica rimane sullo sfondo, poi scende nelle strade, prende il cuore con le sue note struggenti e dà vita al tango, il ballo più sensuale ed affascinante che esista. Le città sono di una bellezza struggente e sensuale, proprio come i tangueros. Dai barrios pittoreschi di Buenos Aires, che ricordano talvolta i borghi nostrani, eccoci proiettati nell’esperienza estrema della Patagonia e della Terra del Fuoco.

Il ghiacciaio Upsala Perché andare in Argentina e nella Patagonia cilena.

  • Per vedere una delle meraviglie naturali del mondo: le Cateratas di Iguazu’ e lo spettacolo imponente generato dalla moltitudine di cascate immerse nel verde della foresta.
  • Per scoprire Buenos Aires: le sue anime e il ballo, espressione di questa terra sensuale, in uno dei locali di Buenos Aires: tango, milonga, candombe e habanera
  • E agli eleganti quartieri residenziali che fanno pensare alla Parigi dell'Ottocento, alla Boca, il quartiere di pescatori dalle case colorate
  • Per la sua natura che hanno affascinato viaggiatori di tutte le epoche: la pampa, il ghiacciaio del Perito Moreno, le regioni dei laghi andini, i numerosi parchi nazionali che offrono spettacoli naturali veramente unici al mondo
  • Per la cucina dei gauchos: asado, empanadas, la centolla e molte altre leccornie
  • Per gli spazi immensi, per le montagne che lasciano senza fiato, per  una natura selvaggia che affascinarono Magellano, Darwin e Cook,
  • Per le Torri di granito dai nomi leggendari, come Cerro Torre, Fitz Roy e Torri del Paine, imponenti ghiacciai che si tuffano in acqua, profondi e frastagliati fiordi. Dal paesaggio antartico della Terra del Fuoco al Parco del los Glaciares, dai ghiacciai spettacolari del Lago Argentino al Parco Nazionale Torri del Paine.
  • Perche’  L’Argentina è considerata una delle prime nazioni al mondo per la varietà di uccelli, con migliaia di specie fra cui: pinguini di Magellano, albatri, condor andini, cormorani, nandù di Darwin, procellarie, anatre, oche selvatiche, svassi ed una grande quantità di rapaci. inoltre si ha la possibilità di avvistare guanachi, volpi, balene australi, orche, elefanti marini e leoni marini, nelle loro immense colonie alla Penisola  Valdes ed osservare una incredibile varietà di flora, come orchidee ed altri fiori selvatici.

Descrivere la Patagonia e’ molto difficile, per capirla bisogna andare a vederla sperando, però, che rimanga sempre così come è, almeno nello spirito.

Le cateratas de Iguazu'

Per raggiungere l'Argentina si puo' utilizzare la compagnia di bandiera "Aerolineas Argentinas" che offre ai suoi clienti un carnet per i voli interni, denominato Visit Argentina a prezzi vantaggiosi. Nel programmare gli spostamenti conviene tenere conto che la puntualita' non e' il punto di forza di questa compagnia.  


L'Argentina e' anche il regno dei amanti della buona cucina e soprattutto degli appassionati di carne alla griglia. L'asado, l'arrosto di carne di manzo o di agnello, non puo' mancare nelle riunioni di famiglia o fra amici e grazie alla bravura dell'asador, alla qualita' e alla preparazione della carne e' un'esperienza gastronomica indimenticabile. Nella Terra del Fuoco si puo' gustare la centolla, un granchio gigante pescato nei mari inquieti che circondano questo lembo di terra estremo. I vini argentini riescono a non sfigurare a cospetto dei piu' blasonati prodotti nostrani, sono caratterizzati da una maggiore gradazione alcolica e da una minore acidita' rispetto a quelli europei. Un brindisi con una bottiglia di Malbec del Postales del Fin del Mundo al bordo del Canale di Beagle e' il modo migliore per un viaggiatore di celebrare il suo arrivo nella citta' piu' meridionale del globo.

Gli argentini non iniziano mai la loro giornata senza una tazza di hierba mate, un infusione di foglie dal gusto piuttosto amaro che va oltre il concetto di bevanda ma rappresenta un simbolo nazionale di amicizia e comunione. Per bere il mate si usano recipienti in zucca, legno o canna rivestiti di cuoio. L'infusione si beve con una cannuccia di metallo denominata bombilla.  

Pinguino di Magellano a Punta Tombo

Per organizzare un tour completo o prenotare soltanto alcuni servizi "Notizie di Viaggio" consiglia di rivolgersi ad un tour operator locale.  De La Paz Tur, ha sede a Buenos Aires e rappresenta un'ottima scelta sia per la qualita' dei servizi che per le tariffe praticate: E-mail:  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.   - Tel./Fax: (00-54-11) 4293-2296  Web: http://www.delapaztur.com.ar