Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

  • Yazd یزد Iran La moschea del Jameh
  • Shibam Yemen I grattacieli di terra cruda
  • Arba Minch Etiopia L' erba bianca della Rift Valley
  • Il lago Abaya Circondato dal Nechisar national park
  • Cascate di Iguazu Una delle 7 Meraviglie naturali del Mondo
  • Penisola Valdes La baia dove partoriscono le balene

factor1E’ appena iniziata la 7° edizione di X Factor Italia. E in questa edizione ci sarà una sorpresa per tutti gli amanti dell’Irlanda… E dove, se no? L’Irlanda ha poche rivali al mondo per quanto riguarda la scena pop e rock, in quanto vera e propria fucina di talenti planetari. Qualche nome? Che ne dite di Bob Geldof, Bono e gli U2, i Corrs, i Cranberries, Enya, fino ai nuovi talenti emergenti come the Strypes e Niall Horan dei One Direction… ma l’elenco sarebbe troppo lungo.

Un’ovvia conclusione, se si considera che questo è un paese in cui la musica ha svolto sempre un ruolo di primo piano e che permea ogni momento, stato d’animo e situazione della vita. La musica tradizionale irlandese ha conservato nei secoli una vitalità straordinaria che ha influenzato altri generi musicali, contribuendo così a gettare le basi del rock e del pop.

factor3

Dublino è in realtà un unico grande talent show, visto l’attuale panorama offerto dai locali in cui si esegue musica live, un effervescente palcoscenico urbano dove i generi musicali si incontrano fino a produrre nuovi ritmi. Niamh Kinsella, Direttore di Turismo Irlandese afferma: “Noi irlandesi abbiamo proprio la musica nel sangue. Non deve perciò stupire che Dublino sia stata scelta da Sky per le riprese di una delle Home Visits di X Factor 2013, come location epitome della scena musicale contemporanea”. Giudice d’eccezione, prescelto per la puntata: Mika, il giovane e talentuoso autore di molti successi mondiali, è perciò andato alla scoperta di alcuni dei luoghi più significativi della capitale irlandese e dintorni.

La troupe di X Factor, ha registrato a luglio in Irlanda e con l’occasione Turismo Irlandese, partner dell’evento, ha avuto il piacere di mostrargli la città partendo dai luoghi simbolo come la St.Patrick’s Cathedral, l’antica e maestosa cattedrale intitolata al santo patrono d’Irlanda, simbolo non solo della città ma dell’intera isola.

Per qualcosa di veramente festaiolo, non poteva mancare una sosta alla zona di Temple Bar. Questo dedalo di vie acciottolate che si snodano accanto al fiume Liffey è infatti considerato la “Rive Gauche” dublinese, in cui si susseguono innumerevoli bar e pub, ristoranti di tutti i tipi e graziose boutique, negozi stravaganti, mercati vintage. Il quartiere di Temple Bar è tra i più amati dai giovani e nella sua piazza è facile imbattersi in qualche esibizione di musicisti di strada.

factor4Tutt’altro genere li ha attesi a Merrion Square, una vasta piazza alberata i cui giardini impeccabili sono circondati su tre lati da squisiti esempi di architettura georgiana, splendide case settecentesche diventate famose per le loro porte dai vivaci colori, con targhe ricordo degli illustri residenti, come Oscar Wilde o William B. Yeats.

Hanno visitato il Trinity College, un’oasi tranquilla nel cuore pulsante della città: il più antico e prestigioso ateneo irlandese si estende in uno spazio di ben 16 ettari, dove le aree verdi si alternano agli edifici universitari costruiti in vari secoli.

Cambiando completamente scenario, visto il tema della trasmissione, non poteva mancare una visita a Windmill Lane, con i suoi mitici studi di registrazione, nei quali hanno inciso i loro successi tutti i più grandi artisti irlandesi, primi tra tutti gli U2, che proprio qui hanno creato il loro inconfondibile sound. Attualmente di proprietà di Van Morrison, che vi ha registrato vari album, i Windmill Lane Studios sono celebri anche per i numerosi graffiti dedicati agli U2 dai loro fan, che decorano gli edifici della stradina, situata nei pressi del Grand Canal, dove si può fare una piacevolissima passeggiata lungo Wilton Terrace, il canale pedonale che lo costeggia.

Per le riprese delle selezioni, quando i concorrenti si giocano l’accesso a X Factor e l’adrenalina scorre a fiumi, è stato scelto un altro dei luoghi imperdibili per la scena rock: Slane Castle, a due passi da Dublino. Oltre a trovarsi in una zona dove sono molti i richiami alla grande storia irlandese, fin dal 1981 il settecentesco castello ospita nel suo parco di un verde spettacolare una serie sensazionale di concerti: praticamente non c’è alcun mostro sacro della musica rock e pop che non abbia suonato qui, di fronte alle quasi 100.000 persone contenute nel vasto anfiteatro naturale offerto dai terreni del castello: gli U2, gli Oasis, i Rolling Stones, i Queen, Bob Dylan, Madonna, Bon Jovi, Robbie Williams, Van Morrison, David Bowie, Bruce Springsteen e molti, molti altri ancora. Insomma, Slane Castle è una specie di Santo Graal del rock. Assolutamente da non perdere!

Ma quel che rende davvero speciale Dublino è la possibilità di godersi l’effervescenza della vita notturna ma anche di ossigenarsi rimanendo vicino alla città con rilassanti passeggiate a Malahide Beach. E’ qui che abbiamo portato Mika a riprendere fiato dall’arduo compito delle selezioni. Praticamente nei sobborghi nord di Dublino, dai quali la divide il Malahide Demesne, un bellissimo e grande parco dominato dall’omonimo castello (con tanto di fantasma incorporato), Malahide è una delle mete preferite per le gite fuoriporta dei dublinesi. Il villaggio è incantevole, ma l’attrazione principale è costituita da Malahide Beach, una spiaggia di sabbia dorata lunga 2 km, assai frequentata per i bagni e gli sport acquatici.

E dove terminare questo breve viaggio che X Factor ha intrapreso alla scoperta di Dublino? Ma al pub, naturalmente! Elemento essenziale della vita dublinese, ne incarna lo spirito profondo, offrendo al tempo stesso un’incredibile finestra affacciata sulla cultura cittadina e sulla sua realtà sociale. In poche parole, è un’istituzione che non ha eguali al mondo, dove oltre a bere e mangiare, si cantano o ascoltano canzoni, si inventano storie e pettegolezzi, si fa musica e si intrecciano nuove amicizie. A Dublino, ce ne sono circa un migliaio: perciò sarà facile trovarne uno che faccia al caso vostro, dai più tradizionali ai più moderni, dai più famosi ai più nascosti, dai più chiassosi ai più tranquilli.

Perciò, se vorrete seguire i percorsi di Mika per le strade di Dublino, sintonizzatevi su X Factor, il 17 ottobre alle 21.10 per la puntata dedicata alle Home Visit. Buona visione e buon viaggio!

factor2

Ricerca in Notizie di Viaggio

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris
Soggiornare in albergo a Parigi o negli hotel del parco a tema Disneyland Paris con sconti fino al 30 per cento. prenotando con Hotels.com e...
Leggi i dettagli

In bus a Londra con 9,99 euro

In bus a Londra con 9,99 euro
Viaggi low cost via terra in Europa grazie alla campagna speciale “Estate in Europa” che prevede biglietti a €9,99 per viaggiare in Europa a partire dal 30 Maggio, con gli autobus della compagnia...
Leggi i dettagli

25% di sconto per Disneyland Paris

25% di sconto per Disneyland Paris
Disneyland Paris apre le vendite Primavera-Estate 2016/Inverno 2016.2017 e  lancia una nuova offerta Early Booking, la migliore per la Primavera-Estate 2016 sul pacchetto soggiorno, disponibile per...
Leggi i dettagli

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa
Axa offre un codice sconto del 10 per cento valido sulle assicurazioni di viaggio e su tutte le altre sue polizze. Per usufruire del coupon occorre inserire, in fase di sottoscrizione on line della polizza,...
Leggi i dettagli

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia
FlixBus, la start-up degli autobus verdi che dallo scorso luglio offre viaggi a media e lunga percorrenza, festeggia i suoi primi 3 mesi in Italia triplicando la rete attualmente esistente nel paese con...
Leggi i dettagli

Social Network

FacebookTwitterDeliciousLinkedinRSS Feed

Prenota online

Booking.com

Torna ad inizio pagina