Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

Volotea homeVolotea, compagnia aerea low cost in Europa, continua a crescere, incrementando l’offerta disponibile dagli Aeroporti di Puglia: sono infatti più di 176.000 i biglietti in vendita per decollare con il vettore dagli aeroporti di Bari e Brindisi (periodo gen-ott 2014). Un incremento del +32%, se si considera che, nello stesso periodo del 2013, l’offerta complessiva di Volotea in Puglia era di soli 133.250 posti.

E anche il volume dei passeggeri trasportati sembra aver preso il volo: dall’avvio delle proprie attività (aprile 2012), più di 144.000 viaggiatori hanno scelto la low cost per atterrare o decollare dagli scali pugliesi.
“La Puglia è una delle regione in cui la nostra presenza è più forte – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – Siamo, infatti, operativi in ben 2 aeroporti, Bari e Brindisi, con collegamenti diretti verso 7 destinazioni. Vogliamo offrire, anche ai passeggeri pugliesi, un ventaglio di voli diversificato e ricco di destinazioni di grande appeal turistico: proprio per questo abbiamo aumentato del 32% la nostra offerta, proponendo da un lato una maggiore frequenza per i voli che hanno registrato un alto indice di gradimento nelle scorse stagioni, e dall’altro lanciando nuove rotte verso destinazioni di grande richiamo come Heraklion/Creta”.
Ed è davvero ricchissima l’offerta voli firmata Volotea per i prossimi mesi: Verona e Venezia si riconfermano come le 2 destinazioni domestiche raggiungibili da Bari, mentre vengono ripristinati i collegamenti dal Karol Wojtyla verso Spagna (Palma di Maiorca e Ibiza) e Grecia (Mykonos e Santorini). Infine, per la gioia di tutti i vacanzieri, dal 23 giugno i Boeing717 Volotea decolleranno anche alla volta di Heraklion/Creta, vera e propria new entry del 2014. Rimane operativo da Brindisi il collegamento alla volta della laguna veneta.