Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

detour bando2015Dal 14 al 18 ottobre 2015 si svolgerà a Padova la quarta edizione di Detour. Festival del Cinema di Viaggio. Online il bando per partecipare alla sezione competitiva del Festival. Scadenza iscrizioni sabato 27 giugno 2015.
Dal 15 al 18 ottobre 2015 prende il via la quarta edizione di Detour. Festival del Cinema di Viaggio, diretto da Marco Segato e presieduto da Francesco Bonsembiante, organizzato e curato da Cinerama, un’associazione neo costituita con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura cinematografica in collaborazione con Euganea Movie Movement.

E' 'online sul sito www.detourfilmfestival.com il bando internazionale di concorso per partecipare alla sezione competitiva del Festival. Sono ammessi lungometraggi di finzione e documentari realizzati dopo il 31 dicembre 2013 e legati al tema del viaggio in tutte le sue possibili declinazioni. Il termine ultimo per l'iscrizione è sabato 27 giugno 2015.
Una giuria qualificata assegnerà il Premio per il Miglior Film alla migliore opera in concorso e il Premio Speciale della Giuria al film che meglio avrà interpretato l'idea del viaggio. Inoltre, durante il Festival gli spettatori saranno invitati a votare i film e ad assegnare così un Premio del Pubblico.
Anche quest'anno la direzione artistica si pone l'obiettivo di presentare al pubblico una selezione ricercata, fatta di anteprime ma anche di opere che hanno partecipato ai più importanti festival di cinema internazionali come Cannes, Berlino e Venezia.
Sponsor del progetto: Cassa di Risparmio del Veneto (Gruppo Intesa Sanpaolo), con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, media partner dell’evento Touring Club Italiano e Corriere del Veneto. Il Festival è inserito nel progetto “Come to Padova and discover Expo”.