Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

zetema homeDomenica 6 dicembre torna l’ingresso gratuito nei musei civici per tutti i residenti a Roma e nell'area della Città Metropolitana, iniziativa ideata e promossa da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Servizi museali Zètema Progetto Cultura. In vista del ponte dell’Immacolata si ricorda che lunedì 7 dicembre sono visitabili il Museo dell’Ara Pacis, i Mercati di Traiano e i Musei Capitolini, mentre l’8 dicembre tutti i musei civici sono aperti regolarmente.

 

Queste le mostre visitabili gratuitamente:

Nelle sale dei Musei Capitolini tre grandi artisti italiani dialogano nella mostra Raffaello Parmigianino Barocci. Metafore dello sguardo. Dipinti, disegni e stampe raccontano l’influenza di Raffaello sull’opera del Parmigianino e di Federico Barocci, entrambi ricordati dalle fonti più antiche come eredi dell’artista urbinate.

Al Museo di Roma in Palazzo Braschi sono da visitare le mostre War is over! L’Italia della Liberazione nelle immagini dei U.S. Signal Corps e dell’Istituto Luce, 1943-1946, dove immagini e filmati d’epoca raccontano la guerra attraverso i suoi protagonisti, italiani e americani, e il confronto tra due differenti punti di vista; L’incanto della fotografia. Le collezioni Silvio Negro e Valerio Cianfarani al Museo di Roma: 90 opere dei due collezionisti mostrano l’incanto di una Roma di fine ‘800,decadente e immortale, dove l’antico convive con il moderno; Er deserto, in cui opere pittoriche ed incisioni illustrano i temi trattati nelle prose e nelle poesie d’autore, tra i quali Belli, D’Annunzio e Goethe.
                                                      
Da vedere al Museo di Roma in Trastevere La Fabrica del presente, mostra che include quattro progetti fotografici di autori diversi per provenienza e formazione, incentrati sul tema della transizione.

Il Museo Bilotti ospita due esposizioni: Urbs Picta – la Street Art a Roma, fotografie di Mimmo Frassineti sul tema dello spazio urbano modificato dalla Street Art e Speculum: la materia e il suo doppio, compendio di 20 opere di Marco Angelini, che dialogano idealmente tra loro a coppie.

Ai Mercati di Traiano sono in corso una retrospettiva dedicata ai marmi dello scultore uruguayano Pablo Atchugarry e la mostra Umberto Passeretti, un presente antichissimo, in cui il pittore contemporaneo dialoga con la memoria dell’antico.

A Villa Torlonia la mostra Mario Sironi e le illustrazioni per il “Popolo d’Italia” 1921-1940, presenta un Sironi inedito, in veste di “disegnatore politico”, dopo la sua adesione agli ideali del regime.

Il Museo delle Mura ospita Il Figliol Prodigio, progetto artistico realizzato nel carcere maschile di Rebibbia Nuovo Complesso.

Al Museo della Repubblica romana e della memoria garibaldina l'esposizione La divisione italiana partigiana Garibaldi: storia e memoria mostra i documenti più importanti del fondo, attraverso i quali il visitatore  può scoprire la storia e la memoria della Divisione Garibaldi.

Vasta scelta per l’arte contemporanea al MACRO.  
Nella sede di via Nizza molteplici sono le proposte: inaugurata da pochi giorni la mostra Gillo Dorfles. Essere nel tempo dedicata all’opera totale di un padre storico della cultura visiva italiana, tra produzione artistica, pensiero critico e teorie estetiche. Ancora in corso la XIV edizione di Fotografia - Festival Internazionale di Roma sul tema del presente: in un mondo in costante accelerazione, la fotografia si presenta come arte privilegiata per fissare e definire il presente. Nell'ambito del Festival si inserisce SIRIUS. Where the dog is buried"- Lehndorff/Trülzsch, con sette grandi fotografie e sedici piccole polaroids testimoni del 'bodywork' sperimentato dai due artisti tedeschi già dai primi anni della loro collaborazione nata nel 1970. In EGOSUPEREGOALTEREGO. Volto e Corpo Contemporaneo dell’Arte si indaga il volto e il corpo nell’arte contemporanea, mentre l’esposizione Carlo e Fabio Ingrassia mostra le opere dei due gemelli catanesi, i quali dipingono simultaneamente sullo stesso quadro. La seconda edizione di ART Situacions, iniziativa spagnola che promuove l’arte contemporanea emergente, pone la scena artistica italiana in dialogo con quella spagnola. Presente anche l’installazione di Gianfranco Baruchello, Come la quercia, incentrata sull’albero della Cuccagna come realtà immaginata e pensata.

zetema1

Nella sede di Testaccio sono ospitate le due mostre CosmicaMente di Alberto Di Fabio, dove lo spazio museale diventa uno spazio astronomico, e Dalla materia alla luce di Cristiano Pintaldi, noto per la sua tecnica di scomposizione dell’immagine in pixel, per ricreare immagini digitali su tela.

Non rientrano nelle gratuità la mostra Toulouse-Lautrec. La collezione del Museo di Belle Arti di Budapest ospitata al Museo dell’Ara Pacis che raccoglie 170 opere del pittore bohémien della Parigi di fine Ottocento, morto a  soli 36 anni e la sesta edizione di DIGITALIFE: LUMINARIA, rassegna dedicata ai legami tra le nuove tecnologie e i linguaggi artistici contemporanei in corso alla Pelanda - Centro di produzione culturale

Arricchisce l’offerta culturale di questa domenica il ritorno di MAMMA CULT, visite guidate per genitori e figli:  

Alle ore 11.00 ai Musei Capitolini visita allo storico appartamento dei Conservatori, i resti dell’antico Tempio di Giove Capitolino fino alla statua equestre originale del Marco Aurelio.
Appuntamento Piazza del Campidoglio sotto la statua del Marco Aurelio -  Durata 2 ore

Alle ore 15.00 ai Mercati Di Traiano – Museo Dei Fori Imperiali un affascinante percorso nella Roma Antica negli spazi dei Mercati di Traiano
Appuntamento Ingresso museo, Via IV Novembre 94 - Durata 1 ora e mezza

Costo Visita guidata adulto euro 12 (incluso auricolare), ingresso al museo secondo tariffazione vigente per adulti // gratuito per bambini

Molto ampia è l’offerta di visite didattiche a pagamento nei Musei Civici il 6 dicembre:

Ai Mercati di Traiano - ore 15.30 - è in programma Costruttori e ricostruttori, visita dedicata alle tecniche costruttive del monumento e agli interventi di restauro realizzati dagli stessi Imperatori e dai loro successori, durante il Medioevo, fino alle demolizioni e ai restauri dell’epoca moderna e contemporanea.
Costo: 7 euro
Durata: 90 minuti
Info e prenotazioni: Tel: 337 373414 - 338 3424820

Alla Centrale Montemartini - ore 11 - in occasione della visita Le Macchine e gli Dei è raccontata la storia del museo, da primo impianto comunale di produzione di energia elettrica a museo: focus sui criteri di allestimento delle Sale, dove splendidi capolavori scultorei di età classica dialogano con gli imponenti macchinari industriali.
Costo: 5 euro
Durata: 1 ora e 15 minuti
Prenotazione obbligatoria: 06 39967800

Al Museo dell'Ara Pacis - ore 15.30 e 17.00 - Una domenica con Augusto, grandi e piccoli alla scoperta dell’imperatore che regnò su Roma garantendole un lungo periodo di benessere e realizzando edifici magnifici.
Costo: 6 euro
Durata: 90 minuti
Info e prenotazioni: 06 44239949 - 333/9533862 – 339/2990169

Al Museo Civico di Zoologia diverse sono le iniziative previste:

Scienza in famiglia - Un albero in famiglia: bambini e genitori alla scoperta degli animali dei  ghiacci, per ornare e decorare un originale e caratteristico albero di Natale del Museo di Zoologia.
Costo: 7 euro
Durata: 1 ora
Orario: 10.30 e 11.45
Età: 3-4 anni con la presenza dei genitori
Info e prenotazioni: Tel +39 06 97840700 - Fax 06 32609200 - Cellulare 320 2476948

Scienza divertente - Scheletri & Co: scoprire il mondo degli scheletri osservando, misurando e ricostruendo quelli conservati al Museo. Dalle vertebre della balena a quelle della giraffa per trovare differenze e similitudini, e imparare le funzione dello scheletro dei vertebrati.
Costo: 10 euro a partecipante Durata: 1 ora e 30 minuti
Durata: 1 ora e mezza
Orario: 15.30 (5-7 anni) - 16.00 (8-11 anni)
Info e prenotazioni: Tel +39 06 97840700 - Fax 06 32609200 - Cellulare 320 2476948

Appuntamento didattico dell’8 dicembre

Scienza divertente - Animali sotto l'albero: un’avvincente caccia al tesoro alla ricerca di reperti, oggetti, indizi e tracce per realizzare un albero davvero “bestiale”.
Costo: 10 euro a bambino
Durata: 1 ora e mezza
Orario: 10.30 (5-7 anni) - 11.00 (8-11 anni); 15.30 (5-7 anni) - 16.00 (8-11 anni)


fanno parte dei Musei in Comune:
Musei Capitolini; Centrale Montemartini; Mercati di Traiano; Museo dell'Ara Pacis; Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco; Museo delle Mura; Museo di Casal de' Pazzi; Villa di Massenzio; Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina; Museo di Roma Palazzo Braschi; Museo Napoleonico; Galleria d'Arte Moderna; MACRO sede via Nizza; MACRO sede Testaccio; Museo Carlo Bilotti; Museo Pietro Canonica; Museo di Roma in Trastevere; Musei di Villa Torlonia; Museo Civico di Zoologia


INFO MUSEI
Ingresso gratuito per residenti a Roma e nella Città Metropolitana
previa esibizione di valido documento che attesti la residenza

Non rientrano nelle gratuità
la mostra Toulouse-Lautrec.La collezione del Museo di Belle Arti di Budapest e DIGITAL LIFE: LUMINARIA