Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

mimose 00003 8 marzoDonne di tutto il mondo unitevi, arriva l’8 marzo. Iniziative di ogni genere in tutta Italia  anche nel segno dell’arte e della cultura.  8 marzo, festa al femminile in tutto il mondo: mille occasioni per una giornata diversa, divertente, cercando di ricordare che la ricorrenza è legata a conquiste sociali importantissime per ottenere le quali si sono sacrificate generazioni di donne.

Da quest'anno i musei statali saranno gratuiti per le donne ogni 8 marzo” così il ministro Franceschini ha annunciato l'iniziativa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che, per la Giornata internazionale della donna, aprirà gratuitamente alle donne i musei, le aree archeologiche e i monumenti statali.  Il Ministro Franceschini ha invitato i direttori dei musei ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema nei luoghi della cultura statali per sottolineare il rilievo di questa giornata dedicata ai diritti delle donne.

Sono tantissime le occasioni da non perdere in tutta Italia. Eccone alcune.

A Roma e nel Lazio si può rimanere nella Capitale o spostarsi per scoprire altri luoghi come il Palatino o l’area archeologica di Veio con il Santuario etrusco dell’Apollo, le Terme di Caracalla o quelle di Traiano a Civitavecchia, il Museo di Castel Sant’Angelo o la Necropoli di Cerveteri. Chi resta in città ecco il Colosseo e la Domus Aurea, con due accortezze: l’ingresso al Colosseo sarà contingentato (al massimo tremila persone) e così l’accesso al Monumento potrà essere rallentato. Per quanto riguarda la Domus Aurea, la visita sarà possibile (prenota sul sito coopculture fino al raggiungimento del numero massimo di visitatori previsto.

Milano - E se invece l'8 marzo si decidesse di andare a teatro? A Milano Gli spettacoli a tema non mancano. Al Teatro Nuovo una proposta trasgressiva quanto curiosa: dopo il successo del 2015 torna appositamente per la serata della Festa della Donna Puppetry of the Penis, lo show ironico e piccante che va in scena da 17 anni in oltre 30 paesi del mondo . Al Teatro Leonardo, invece, c'è Barbara Foria con Volevo una cena romantica... e l'ho pagata io!: alle 20.30 va in scena l'ultima replica dello spettacolo, un one woman show, dove l'attrice napoletana rompe gli schemi classici della brava ragazza e mette in piazza i segreti che nessuna donna ha mai osato confessare.

Napoli Tour al centro e aperitivo - Le Donne di Napoli è il tour organizzato dal’Associazione Curiocity che condurrà i partecipanti tra gli intriganti vicoli e le splendide piazze del centro storico raccontando le storie di importanti figure femminili partenopee, come Matilde Serao. La passeggiata si concluderà con un aperitivo a Palazzo Venezia. Partenza alle 17.30 da Piazza San Giacomo. Il Teatro San Carlo ha organizzato un incontro con Antonella Rizzo e alcune guide esperte per discutere sulle più importanti personalità femminili che hanno fatto la storia del Teatro. Tra attrici, ballerine, intellettuali ed anche regine scopriremo qualcosa in più sul teatro più antico d’Europa. In conclusione, anche un calice di bollicine all’Opera Cafè.

A Cortina d’Ampezzo con Afrodite - Martedì 8 marzo sono tanti gli appuntamenti in programma nella Regina delle Dolomiti, a partire dalla visita guidata gratuita – per le donne – alla mostra Imago Aphroditae - La bellezza muliebre dal XV al XX secolo al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi, in programma alle 15.30 e alle 18.30. Un’esposizione che riflette sul tema dell’iconografia femminile e, in particolare, sull’ideale di bellezza nella storia dell’estetica occidentale dal Quattrocento al Novecento. Un’occasione preziosa per vedere riunita una selezione di opere celebri, attinenti ai principali canoni della bellezza muliebre (Per prenotazioni, entro le 18.00 di lunedì 7 marzo si può telefonare allo 0436 2206). Molte iniziative culinarie nei migliori ristoranti di Cortina.

Il Principato di Monaco si tinge di rosa -  Festa della donna al  ristorante La Marée di Monaco, fish boutique di origine russa che propone piatti di pesce fresco proveniente da tutto il mondo, sarà a disposizione delle ospiti femminili un piccolo corner con sorprese esclusive e trattamenti reali come solo il Principato sa garantire: dalla degustazione della nuovissima Vodka Bio firmata Hermès Spirit alla scoperta delle nuove collezioni Carlo Ramello e Blumarine, dai massaggi delle esclusive Terme Marine Monte-Carlo allo showcooking del resident Chef Alexander Seleznev che concluderà i festeggiamenti la sera di martedì 8 marzo.

Arta Terme – Nel luogo termale più noto del Friuli in occasione della giornata dedicata a tutte le donne, il ristorante Salon propone una pausa di relax a tavola e in piscina: un momento da condividere insieme alle amiche più care. Un menù light a base degli inimitabili e salutari sapori della Carnia creato da una chef al femminile e pensato per le donne, che comprende anche un ingresso alle piscine delle Terme.

Festa della Donna sulle colline di Modena - Tutte insieme appassionatamente alle Terme della Salvarola, per festeggiare le amiche del cuore, nella intima tranquillità della collina ma a due passi dalla città! In due o in quattro nella private suite, per un party di gossip e benessere tra piscine termali, trattamenti e relax, gradevoli infusi e po si parte alla volta di shopping nei vicini outlet , aperitivo e serata nei locali trendy dell’elegante Modena. La proposta “Amiche per la pelle”, valida per tutto il mese di marzo 2016, comprende tra l'altro un pernottamento con prima colazione a buffet in camera matrimoniale, idromassaggio in coppia nella grande vasca con acqua termale ed essenze profumate e drenanti (30 minuti),  massaggio olistico con olio di rosa mosqueta (30 minuti),   seduta di acqua-gym in piscina termale a 32° e 2 giornate di benessere alla Spa Termale Balnea, con 5 tra vasche e piscine di acqua termale a diverse temperature con idromassaggi e giochi d’acqua, camminamenti vascolari, sauna, bagno di vapore con aromi.

Torino - Il capoluogo piemontese propone un originale tour dedicato al mondo femminile: dalla Regina Elena a Luciana Littizzetto, da Cristina di Francia a Rita Levi Montalcini, a Sonia Gandhi. Una particolare iniziativa alla scoperta delle donne di Torino. Questa l'idea de Il bello delle donne: Speciale 8 marzo, organizzato dall’operatore “Barburin”. Un viaggio nel tempo, alla ricerca di storie nascoste tra le mura di edifici e presenza di monumenti. Una proposta diversa per trascorrere questa giornata "in rosa", con l'aggiunta di un bella Apericena a fine giro. Ritrovo in piazzetta San Giovanni nei pressi del Duomo verso 17.15 (primo tour) o alle 18.45 ( secondo tour).