Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

  • Yazd یزد Iran La moschea del Jameh
  • Shibam Yemen I grattacieli di terra cruda
  • Arba Minch Etiopia L' erba bianca della Rift Valley
  • Il lago Abaya Circondato dal Nechisar national park
  • Cascate di Iguazu Una delle 7 Meraviglie naturali del Mondo
  • Penisola Valdes La baia dove partoriscono le balene

Marrakech-homeLa "Città rossa" di Marrakesh è davvero un posto magico, che pullula di mercati, giardini, palazzi e moschee. Esplorare gli intimi cortili interni e i tortuosi vicoli della storica Medina. Non vi è modo migliore per conoscere la Medina che camminare sopra le mura fortificate: passeggiare o pedalare lungo i bastioni. Riscoprire la tua pace interiore nei quieti Giardini Majorelle oppure ammirare la bellezza di una delle moschee cittadine (tieni presente che, a meno che tu sia musulmano, non ti sarà consentito entrarvi).

Marrakech è la città del divertimento in Marocco e al suo centro si trova la piazza Djemaa el Fna che rappresenta il punto di incontro di acrobati, tamburellisti, ballerini, musicisti, comici e cantastorie. Il cibo è ottimo ed esiste un’ampia scelta di pietanze: nella piazza come ad ogni angolo della città si trovano tanti stand, ristoranti che offrono il meglio della cucina tradizionale marocchina.

marrakech-by-night

Marrakech, conosciuta come la 'Perla del sud', è la seconda città imperiale. I monumenti e le tombe degli antichi monarchi sono solo alcuni dei luoghi da visitare. Ma anche la medersa Ben Youssef con i suoi mosaici e le leggi scolpite, il palazzo Bahia, la Menara e i giardini di Agdal. Famosissimi sono le piazze (tra cui la grandissima Djamaa ed Fnaa), il suq e i viali circondati da palmeti e uliveti. Se non siete ancora soddisfatti, a un'ora da Marrakech si trovano le piste da sci di Oukaimeden, la più bella stazione sciistica del Marocco, a più di 3000 metri di altitudine.

Ecco i luoghi assolutamente da non perdere.

marrakech cortile-del-palazzo-di-bahia
Palazzo Bahia vi darà un assaggio di come era la vita per i più ricchi nel Diciannovesimo secolo. Il sito si dice che sia stato originariamente costruito per essere un enorme harem di residenza del famigerato Si Ahmed ben Musa. La sua struttura è un ottimo esempio di architettura Noveau-Riche orientale. Nel palazzo troverete interni riccamente decorati, soffitti dipinti in stile Zouak, un enorme cortile piastrellato e ben 8 ettari di bellissimi giardini monumentali.

marrakech-moschea-koutoubia
La moschea della Koutoubia è la più grande di Marrakech. Costruita intorno al 1150, il minareto di 65 metri di altezza domina il panorama della città. È anche il più antico e più grande degli ultimi tre minareti almohade rimasti al mondo. Questo è ancora un luogo di culto e i visitatori sono sempre i benvenuti, se vestiti però in modo appropriato.

marrakech giardino-majorelle
Per una pausa dal traffico e dal rumore, recatevi ai giardini Majorelle, un'oasi di bellezza e tranquillità nel cuore della città nuova. Questi insoliti giardini botanici sono stati progettati nel 1920 dall'artista francese e coloniale espatriato Jacques Majorelle. Dopo la morte del creatore del giardino, avvenuta in Francia nel 1962, il giardino rimase aperto al pubblico, ma nel corso degli anni vide una crescente degradazione dei suoi ambienti, fino al 1980, quando il celebre stilista Yves Saint Laurent ed il compagno Pierre Bergè, estimatori e visitatori del parco, decisero di acquistarlo e ridonargli il suo originario splendore.
I giardini sono sapientemente progettati con giochi d'acqua e oltre 300 specie di piante subtropicali tra cui molti tipi di cactus. Tutto il parco è una vera e propria opera d'arte, tra colori intensi dei vasi, piante e fiori meravigliosi, l'atmosfera è veramente unica nel suo genere.

marrakech medersa
Non perdere la visita alla scuola coranica Ali Ben Youssef Medersa del Sedicesimo secolo, davvero molto ben conservata: una vera istituzione nel Nord Africa. Una miriade di studenti ha attraversato le sue porte nel corso degli anni, ma da allora è stata chiusa, ristrutturata e poi riaperta al pubblico come luogo di interesse storico.

Sempre affollato di turisti, il Palazzo El Badi, che in realtà non è un vero e proprio palazzo, ma i resti di una delle dimore più sfarzose al mondo, che attira ogni anno tantissimi visitatori da tutto il globo. L'edificio originario fu costruito dal re Saadiane Ahmad al-Mansur nel 1578 e ci vollero più di 25 anni per costruirlo.

marrakech-medina
Una parte irrinunciabile della visita a Marrakech sono i bazaar Souk. La Medina (il quartiere storico della città) è il posto migliore per iniziare il vostro shopping. La medina di Marrakech è molto estesa. Copre infatti una superficie di 600 ha. Jamaâ El Fna è il nome della sua piazza centrale, vasta e famosa nel mondo per gli spettacoli offerti da saltimbanchi, incantatori di serpenti e ammaestratori di scimmie. Qui troverete: labirinti senza fine di souk che vendono di tutto, dalle spezie ai kaftani, incantatori di serpenti, acrobati e musicisti in ogni angolo. La piazza si anima al calar del sole e ferve di attività fino alle prime luci dell'alba. L'originalità degli spettacoli è tale che nel 2001 l'UNESCO provvide ad inserire piazza Jamaâ El Fna nel novero dei Patrimoni orali dell'Umanità. La piazza fu la prima a fare ingresso nella lista UNESCO.

marrakech serpente

Infine, per terminare le giornate trascorse sotto il sole cocente, al crepuscolo godetevi una passeggiata o sorseggiate qualcosa di fresco in un locale sulle terrazze che affacciano su piazza Jemaa El Fna, carica di atmosfera medievale: i giocolieri, i presentatori di animali (serpenti e scimmie che tenteranno di farvi accarezzare!) e, soprattutto, i mangiatori di fuoco che illuminano la notte marocchina di strisce infuocate al suono delle musiche tradizionali. Un'esperienza unica, un viaggio nel tempo impossibile da condividere altrove. Quando scende la notte e arriva il fresco del deseserto, Jemaa el Fna indossa i suoi abiti da spettacolo e molti artisti danno vita alla celebre piazza. Da secoli infatti, questo luogo affascina il pubblico con la sua energia, fino alle 2 del mattino. Fra le luci della Medina e il fumo degli spiedini sulla brace si va avanti con la musica live.

 

 

 

 

 

Marrakech-ville nouvelle

La Ville Nouvelle — Uscendo da piazza Jamaâ El Fna si passa sul fianco della moschea Koutoubia e del suo celebre minareto. Si imbocca quindi il viale Mohammed V e valicata la Bab Nkob si entra nella place de la Liberté, che segna l'inizio della città nuova realizzata nel periodo coloniale seguendo canoni urbanistici europei. Due sono i quartieri turistici della Ville Nouvelle: Gueliz e Hivernages. Il primo è un quartiere di banche ma anche di boutiques che fiancheggiano il viale Mohammed V. Il secondo vanta alberghi di categoria superiore ma a parte questo entrambi i quartieri risultano piuttosto banali lontani mille miglia dal fascino vitale della pur vicina medina.

 

 

marrakech atlas
Le montagne Atlas, situate alle spalle della città, fanno sì che le estati a Marrakech siano umide e calde e gli inverni rigidi con precipitazioni a carattere nevoso.
La popolazione locale è nota per l’ospitalità, il buon umore e l’onestà. La Medina è il posto dove troverete ristorantini in stile francese, bistrot e gran parte dei locali. C’è ampia scelta di pietanze, stand culinari e locali tipici.

marrakech come-visitare-le-concerie

 

 

Ricerca in Notizie di Viaggio

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris
Soggiornare in albergo a Parigi o negli hotel del parco a tema Disneyland Paris con sconti fino al 30 per cento. prenotando con Hotels.com e...
Leggi i dettagli

In bus a Londra con 9,99 euro

In bus a Londra con 9,99 euro
Viaggi low cost via terra in Europa grazie alla campagna speciale “Estate in Europa” che prevede biglietti a €9,99 per viaggiare in Europa a partire dal 30 Maggio, con gli autobus della compagnia...
Leggi i dettagli

25% di sconto per Disneyland Paris

25% di sconto per Disneyland Paris
Disneyland Paris apre le vendite Primavera-Estate 2016/Inverno 2016.2017 e  lancia una nuova offerta Early Booking, la migliore per la Primavera-Estate 2016 sul pacchetto soggiorno, disponibile per...
Leggi i dettagli

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa
Axa offre un codice sconto del 10 per cento valido sulle assicurazioni di viaggio e su tutte le altre sue polizze. Per usufruire del coupon occorre inserire, in fase di sottoscrizione on line della polizza,...
Leggi i dettagli

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia
FlixBus, la start-up degli autobus verdi che dallo scorso luglio offre viaggi a media e lunga percorrenza, festeggia i suoi primi 3 mesi in Italia triplicando la rete attualmente esistente nel paese con...
Leggi i dettagli

Social Network

FacebookTwitterDeliciousLinkedinRSS Feed

Prenota online

Booking.com

Torna ad inizio pagina