Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

PanamaCamminare, correre, nuotare, arrampicare, surfare: esistono tantissimi modi per scoprire Panama da protagonisti. In questo Paese di oceani turchesi, cieli azzurri e foreste dalle diverse tonalità di verde, l’avventura inizia nella Capitale e prosegue all’interno del territorio panamense fino al mar dei Caraibi o al Pacifico. Tappa dopo tappa, Panama offre un ventaglio unico di attività sportive e ricreative di differente livello di difficoltà tra cui scegliere, per immergersi attivamente nei suoi panorami più suggestivi e respirare l’energia unica di questa splendida destinazione.  

Panama City è il cuore pulsante del Paese, una città dinamica e in continua crescita. Gli amanti del running e della bicicletta sia danno appuntamento ogni giorno lungo la Cinta Costera, il lungo percorso che si snoda dai grattacieli di Bella Vista fino al Casco Viejo: dai suoi 7km di marciapiede e i 3,5km di pista ciclabile lungo cui sorgono strutture sportive, parchi e spazi dedicati ai bambini, si gode della migliore vista sulla città moderna e sul quartiere coloniale dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997.

Non tutti sanno invece che esiste un altro modo, più insolito, per ammirare il suggestivo scorcio panoramico dello skyline di Panama City e del Canale: una partita a golf in uno dei green situati a pochi minuti dalla città, come il Tucan Country. Le sorprese per gli appassionati dello swing non si esauriscono qui: Panama vanta ben sette tra i migliori green del Centro America, non solo a un passo dagli svaghi della Capitale ma anche di fronte alle splendide spiagge della costa.

Muovendosi verso l’interno del Paese lo scenario cambia radicalmente e l’atmosfera moderna e cosmopolita della Capitale lascia il posto al paesaggio fatto di ampie vallate, montagne e fiumi. Qui è possibile esplorare i dintorni scegliendo di cimentarsi in uno dei tanti sport praticati: escursioni a piedi sui sentieri che attraversano la lussureggiante foresta pluviale di Boquete, rafting sugli oltre 35 fiumi e rapide che scorrono nella provincia di Chiriquí, trekking e arrampicate fino alla cima del Volcán Barú, la vetta più alta della destinazione. I viaggiatori più tranquilli possono godere le meraviglie naturali dell’interno di Panama dedicandosi al birdwatching, mentre chi non sa rinunciare all’adrenalina può letteralmente lanciarsi nelle discese ad alta velocità dei vari canopy tour.

Panama222

Il viaggio alla scoperta della Terra tra due Oceani non può non concludersi con qualche giorno sulle due coste, affacciate rispettivamente sul Mar dei Caraibi e l’Oceano Pacifico. Su entrambi i versanti sono presenti importanti ecosistemi marini composti da mangrovie, spiagge e barriere coralline che danno vita a incredibili paesaggi sottomarini: tesori imperdibili per gli appassionati di immersioni e snorkeling.
Al largo della costa pacifica, l’Isola di Coiba è un vero e proprio acquario naturale e un paradiso per le immersioni, mentre l’arcipelago caraibico di Guna Yala è una tappa obbligata per gli amanti dello snorkeling.

Le acque panamensi sono un must anche per gli appassionati di surf: sulle sue coste si trovano onde da sogno e alcuni dei luoghi migliori di tutta l’America Centrale per praticare questa attività. Panama inoltre è l’unico Paese in cui si può vivere l’esperienza unica di surfare nell’Oceano Pacifico alla mattina, per esempio nelle rinomate Santa Catalina e Playa Venao, e al pomeriggio nell’Atlantico, cavalcando le acque cristalline di Bocas del Toro.
Mentre i più sportivi cercano instancabilmente l'onda perfetta, gli altri turisti possono partire per escursioni in barca o rilassarsi sulle più belle spiagge sabbiose.