Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

montreal home jpgIl Giardino Botanico di Montreal è uno dei più importanti del mondo, il terzo per estensione dopo Kew Gardens a Londra e il Botanischer Garten di Berlino. L'apertura risale al 1931 e da allora all'interno del Jardin Botanique canadese si possono ammirare decine di migliaia di specie vegetali differenti, organizzate in 30 giardini tematici. Il Montreal Botanical Garden è uno dei giardini più grandi del suo genere. Il parco è stato progettato dall'architetto Lucien Keroack. Qui, ogni anno, si tiene la Montreal Mosaïcultures Internationales, la più grande gara al mondo di design del giardino.

Qui, nella capitale del Quebec,  decine di artisti maestri nella disciplina si ritrovano per plasmare la natura. Piante, foglie e arbusti modellati ad arte per realizzare spettacolari statue naturali, che cambiano e si trasformano come personaggi di uno scenario fiabesco.

montreal1 Le piante autoctone vengono usate per creare delle opere d'arte che, una volta finita la manifestazione, continueranno a crescere modificandosi stagione dopo stagione. Una mostra senza fine che rinnova continuamente se stessa, cambiando nelle forme, nei colori e persino nei profumi.

montreal2

È l'arte della mosaicoltura, che consiste nel realizzare capolavori viventi utilizzando piante, rami e fogliame colorato per formare disegni bidimensionali o 3D.

montreal3

Il verde utilizzato, generalmente annuale ma talvolta anche perenne, continua a crescere modificando gradualmente l'aspetto delle opere d'arte e creando paesaggi mutevoli che sembrano usciti da una fiaba.

montreal4

I Giardini Botanici di Montréal sono tra i belli al mondo, si estendono in un’area di più di 70 ettari, dove si possono contare dieci serre, una trentina di meravigliosi giardini tematici all’aperto, 22 mila specie e varietà di piante, tra i quali, il fantastico Jardin de Chine (giardino cinese) e il padiglione giapponese con il Giardino Zen.

montreal5 Degni di nota anche l’esposizione di piante velenose, la più grande collezione non asiatica di bonsai e il Rose Garden.

montreal8jpg

Quando scende la sera ai Giardini Botanici di Montréal ha inizio lo spettacolo di luci che rivela tutto il piacere, il romanticismo e il mistero di una passeggiata notturna in un’atmosfera a metà tra il surreale e il pastorale.

montreal9jpg Da settembre a novembre di ogni anno, infatti, in questo bellissimo parco si tiene la manifestazione Gardens Of Light, una speciale rassegna che dona quel brio in più alla visita di questo raffinato e articolato parco, assolutamente da non perdere.

montreal10jpg

I Giardini Botanici di Montréal sono un luogo da non perdere: gli va dedicata minimo mezza giornata

montreal12jpg

montreal11jpg