Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

  • Yazd یزد Iran La moschea del Jameh
  • Shibam Yemen I grattacieli di terra cruda
  • Arba Minch Etiopia L' erba bianca della Rift Valley
  • Il lago Abaya Circondato dal Nechisar national park
  • Cascate di Iguazu Una delle 7 Meraviglie naturali del Mondo
  • Penisola Valdes La baia dove partoriscono le balene

olanda homeFai del tuo soggiorno in Olanda uno dei viaggi più divertenti e indimenticabili.L'Olanda è il paese leader nel campo dell'arte e della cultura. Per un paese così piccolo, il paese vanta una grande varietà di natura. Nonostante le dimensioni ridotte, l’Olanda è un paese ricco di icone conosciute a livello mondiale. Scopri i campi di tulipani, i mulini, i mercati del formaggio, gli zoccoli, i canali di Amsterdam, i capolavori dei Grandi Maestri, le ceramiche blu di Delft, le innovative soluzioni di controllo dell’acqua e i milioni di biciclette. È difficile descrivere la cultura olandese in poche parole. È meglio viverla in prima persona.

Fai un tour dei canali ad Amsterdam, rivivi la storia olandese a Zaanse Schans, assaggia le aringhe a Volendam, goditi il mercato del formaggio a Gouda, lasciati sorprendere dalla cattedrale di Den Bosch e dalle basiliche di Maastricht, sali sulla torre del Duomo di Utrecht, visita i mulini di Kinderdijk e gira in bicicletta attraverso campi fioriti, Giethoorn e i dolmen. Questo sarebbe soltanto una piccola frazione di quello che l’Olanda ha da offrire ma sarebbe già impressionante. I Paesi Bassi hanno numerose attrazioni che renderanno il tuo soggiorno divertente ed indimenticabile. Dagli zoo, come Blijdorp, GaiaPark, Dolfinarium Safaripark Beekse Bergen e Apenheul, ai parchi divertimenti Madurodam, Neeltje Jans, Duinrell e il famoso Efteling. Ci sono poi innumerevoli strutture per gli sport acquatici, piazze storiche, vivaci mercati, oltre al famoso Quartiere a Luci Rosse e ai coffeeshop.

L’estate a Scheveningen
Con l’imminente riapertura del molo di Scheveningen, la più rinomata località balneare d’Olanda avrà un’offerta ancora più ampia di shopping, svago, cultura e gastronomia.

L’estate è la stagione ideale per godersi il lungomare di Scheveningen e la sua ampia spiaggia di dune.
A costeggiare il suo lungomare una lunghissima serie di locali alla moda dove cenare o semplicemente gustarsi un cocktail fino a tarda notte. Dunque una località imperdibile per gli amanti della vita notturna.  
A luglio e agosto sulla spiaggia si susseguono tornei di beachvolley e calcetto aperti a tutti, professionisti e giocatori amatoriali, che possono godersi pienamente weekend di sport e divertimento.  L’evento di punta rimane, come sempre, il festival internazionale dei fuochi d’artificio (quest’anno il 14 e 15 agosto), quando il cielo serale di Scheveningen viene illuminato da spettacolari giochi pirotecnici che affascinano ogni anno migliaia di visitatori.
Ma sulla spiaggia de L’Aia le attività non si svolgono solo d’estate: quest’anno, per la prima volta infatti locali come Solbeach, Hart Beach e Waterreus rimarranno aperti tutto l’anno, così come l’ormai celebre scuola di surf, “Aloha Surfschool”, che inaugura l’apertura permanete della sua sede, mettendo a disposizione attrezzatura sportiva e alloggio nelle strutture per surfisti sulla spiaggia durante tutto l’anno. Un mondo tutto dedicato al surf ora aperto 365 giorni all’anno.
Oltre alla spiaggia, Scheveningen offre molti altre opportunità per divertirsi. La città offre infatti cinema, teatri, casinò, musei, bowling, la passeggiata dello shopping, scuola di surf, eventi sportivi e numerosi ristoranti, chioschi, locali e feste in spiaggia.
Alcuni suggerimenti di ristoranti di pesce a Scheveningen
Tra l’offerta culinaria di Scheveningen, spiccano 2 tra i migliori ristoranti di pesce. Catch by Simonis offre, oltre a una splendida vista sulla spiaggia e sul mare, un’ampia varietà di piatti a base di pesce del Mare del Nord e non solo, che lo rendono uno dei migliori ristoranti specializzati in piatti a base di pesce in Olanda. Sempre a Scheveningen si trova The Harbour Club, uno dei locali di pesce più alla moda d’Olanda. Il locale ha anche un sushi bar ed è collegato a Next Door, una location ottima per eventi e aperitivi, con un bar separato da quello del locale.

olanda uno  fullimage skatepark rotterdam
Lo Skatepark di Rotterdam si trasforma
Da febbraio è cominciato il rinnovamento dello Skatatepark di Rotterdam, sulla Westblaak. La nuova struttura sarà costituita da uno spazio in cemento di 1200 m2 tutto dedicato agli skaters, che non vedono l’ora di poter testare il nuovo progetto. Secondo i programmi, il nuovo spazio entrerà in funzione ad ottobre 2015.
Ideatore del progetto è il finlandese Janne Saario, un architetto di skatepark molto conosciuto nell’ambiente. Lo stesso Saario è stato in passato uno skateboarder professionista, e meglio di chiunque altro conosce le caratteristiche che lo skatepark ideale deve avere. Parallelamente alla sua attività sportiva, ha costituito uno studio di architettura paesaggistica, specializzato soprattutto nella realizzazione di skateprak a livello internazionale. Il nuovo progetto che Saario ha pensato per Rotterdam si adatta a tutte le discipline possibili: skateboarding, pattini in linea, bmx. La nuova superficie coprirà provvisoriamente quella parte di Westblaak sulla quale al momento si trovano gli elementi per skating già esistenti.
Un look da “Transformer”

Il nuovo look dello skatepark si rifà chiaramente alla città di Rotterdam, con riferimenti al suo porto e al “Transformer”, la statua che guarda sulla pista. È proprio da questo elemento che Janne Saario si è lasciato ispirare: “Gli skaters si trasformano letteralmente in altre persone quando incominciano a muoversi su delle ruote.” In collaborazione con uno dei tanti cantieri navali del porto di Rotterdam e insieme ad alcuni skaters, materiali di scarto come putrelle di acciaio e pannelli sono stati utilizzati per la realizzazione dello skatepark.  
Il nuovo spazio si integra perfettamente all’interno delle due aiuole laterali che lo isolano dalle due carreggiate della Westblaak. È stato inoltre progettato un nuovo layout per la parte restante dell’aiuola centrale, già esistente tra lo skatepark e la Eendrachtsplein. Questa area sarà una sorta di parco verde piuttosto ampio, spazio ideale per coloro che vogliono semplicemente fare una passeggiata o riposarsi su una panchina. Saranno inclusi anche degli elementi molto intriganti per gli skaters, quali ad esempio grandi vasi di fiori con bordi che si prestano ad acrobazie sulle ruote.

olanda due fullimage delft station
La stazione di Delft si rinnova
L’arrivo a Delft deve essere un’esperienza indimenticabile: da qui è partita l’idea di Mecanoo per progettare una stazione che desse subito al visitatore una chiara idea della città. La stazione, insieme al municipio e agli edifici annessi, sorge al termine di un nuovo tunnel ferroviario che prende il posto del vecchio viadotto in cemento che ha diviso la città sin dal 1965. Salendo le scale mobili, si apre alla vista il meraviglioso soffitto su cui è riprodotta la mappa storica della città di Delft, mentre dalle vetrate la città e la vecchia stazione appaiono come la versione moderna del dipinto Veduta di Delft  di Johannes Vermeer.

Un intreccio di passato e futuro
La città di Delft riflette il proprio passato: edifici storici e canali, il legame con la Famiglia Reale Olandese e, naturalmente, le famose porcellane conosciute in tutto il mondo. Dall’altro lato invece, l’Università Tecnologica è un’eccellenza sul fronte dell’innovazione. Il carattere della città, ben rappresentato dalla convivenza di passato e futuro, ha costituito il punto di partenza per la realizzazione di questo progetto di rinnovo.

Delft Blue e vetrate performanti
Il soffitto a volta, su cui è riprodotta la storica mappa di Delft e dintorni datata 1877, connette la stazione all’edificio del municipio, ancora in fase di costruzione. Nelle sale della stazione, muri e colonne sono decorati con reinterpretazioni contemporanee delle storiche ceramiche blu di Delft. Nel 2017 inoltre, al termine dei lavori, sarà possibile camminare direttamente dalla stazione al municipio. I pannelli di vetro fuso con sfere a lente, richiamano le antiche finestre che si possono ancora ammirare nel centro storico.  La combinazione e l’alternanza di pannelli performanti  in vetro fuso aperti e chiusi, consentono un alto grado di efficienza energetica.

Compattezza
Durante il processo di progettazione, il volume dell’edificio è stato rielaborato, creando una forma compatta e altamente efficiente. Le linee abbassate agli angoli del tetto permettono una transizione graduale verso gli edifici esistenti e di piccola scala del centro storico e del quartiere ovest. L’edificio congiunge inoltre il cuore storico della città, situato ad est del tunnel ferroviario, con i quartieri residenziali ad ovest, allineando il centro di Delft. Le incisioni nei volumi di vetro degli edifici municipali, formano un motivo di vicoli e cortili ispirato dall’intricata struttura della città.
La sala della stazione costituisce parte della prima fase di sviluppo. Verso la fine del 2015, gli edifici municipali entreranno in funzione, mentre l’intero complesso sarà completo nel 2017, con la demolizione del vecchio viadotto ferroviario.

Qualche cifra
Gli uffici municipali si estendono su una superficie di 16.500m², con cortile interni, un parcheggio per biciclette, un archivio e un’area pubblica di 2.250m² visibile e connessa alla sala della stazione (2.450m²), ricca di negozi e ristoranti. La superficie totale misura 28.320m².

olanda tre  vincent van gogh - Mostra Munch: Van Gogh , due grandi artisti a confronto
L’affinità artistica tra Edvard Munch (1863-1944) e Vincent van Gogh (1853-1890) è il tema principale della mostra Munch : Van Gogh, dal 25 settembre 215 al 17 gennaio 2016 in esposizione al Van Gogh Museum. Le opere dei due pittori e le loro ambizioni artistiche presentano un marcato parallelismo. Entrambi sono conosciuti per la carica emotiva nel disegno e nei dipinti, per uno stile personale sempre in rinnovamento e per una vita costellata di sofferenze. Entrambi tesi alla modernizzazione dell’arte, svilupparono un vero e proprio linguaggio dell’immagine per dare espressione alle emozioni universali della condizione umana.   
Munch : Van Gogh mette in evidenza per la prima volta l’influsso che Van Gogh ebbe sullo sviluppo artistico di Munch e sulle somiglianze nelle opere dei due artisti. La mostra scava profondamente verso l’essenza della loro arte, le loro ambizioni artistiche, lo sviluppo di stili e tecniche e gli influssi ai quali entrambi furono soggetti. Risulta così evidente il motivo per cui spesso i due sono nominati insieme. Con più di cento opere, tra cui diversi capolavori iconici ed eccezionali prestiti che raramente vengono concessi, i due artisti vengono paragonati per la prima volta in un'unica mostra.
Van Gogh e Munch formano un binomio spesso messo a confronto sin dalla fine del XIX secolo, dapprima tra le cerchie di critici, artisti e collezionisti, successivamente anche dal grande pubblico, tanto che una delle domande più poste dai visitatori del Van Gogh Museum è: “Dov’è L’Urlo?”. Nonostante i molti confronti nella letteratura e nella cultura pittorica popolare, non si è mai avuta una così profonda analisi delle affinità artistiche tra Munch e Van Gogh come quella presentata in questa mostra e nei cataloghi ad essa dedicati.

olanda quattro new entrance of van gogh museum
Il nuovo ingresso del Van Gogh Museum sarà operativo dalla seconda settimana di settembre
La costruzione del nuovo ingresso del Van Gogh Museum è in pieno svolgimento. Ecco le dichiarazioni del direttore Axel Rüger: “Sono felice che la costruzione del nuovo, spettacolare ingresso del Van Gogh Musuem di Amsterdam proceda nel migliore dei modi. Proprio per questo abbiamo deciso di aprirlo al pubblico a partire dalla seconda settimana di settembre 2015. Il nuovo accesso, una migliore logistica e nuovi servizi ci permetteranno di accogliere ancor meglio un maggior numero di visitatori. Inoltre, il nostro museo sarà pienamente in linea con tutte le altre istituzioni culturali che si affacciano sulla Museumplein. Anche durante quest’ultima fase dei lavori, il Van Gogh Museum resterà accessibile al pubblico attraverso l’ingresso sulla Paulus Potterstraat.”

Una costruzione in vetro altamente tecnologica, dal design aperto e trasparente

Il nuovo ingresso è realizzato seguendo le ultime tecniche all’avanguardia nell’ambito delle installazioni e costruzioni in vetro: 650 metri quadri della superficie sono realizzati in vetro curvato a freddo; sono inoltre presenti travi in vetro della lunghezza di 12 metri, oltre a rinforzi, sempre in vetro, di 9,4 metri. Il progetto porta la firma di Kisho Kurokawa Architect and Associates, lo studio di architettura dello scomparso architetto giapponese Kisho Kurokawa, già responsabile della realizzazione dell’ala mostre aperta nel 1999. I dettagli sviluppati da Hans van Heeswijk Architects inoltre, mostrano come il nuovo ingresso si integri perfettamente con l’ala esistente, donando all’intero edificio un aspetto del tutto rinnovato.

Il nuovo ingresso offrirà diversi vantaggi. Il Van Gogh Museum andrà innanzitutto ad integrarsi perfettamente con gli altri due musei che si affacciano sulla Musuemplein: lo Stedelijk e il Rijksmuseum. Con lo sviluppo della nuova area, l’edificio Rietveld e l’ala Kurokawa offriranno più ampie possibilità di accesso ai visitatori. Gli ulteriori 800 metri quadri miglioreranno la distribuzione dei flussi per accogliere i visitatori in modo ottimale, offrendo un più ampio spazio per nuovi servizi. Il Van Gogh Museum sarà così pronto ad accogliere un flusso sempre maggiore di visitatori, gestendo nel migliore dei modi anche eventi di grande attrazione per il pubblico.

 

olanda cinque kaboom hotel maastricht
Maastricht inaugura un Budget Boutique Hotel
Il Kaboom Hotel Maastricht, situato proprio di fronte alla Stazione Centrale, è un nuovo budget hotel che risponde alle esigenze del viaggiatore moderno. Pensato per gli ospiti che reputano la comodità molto importante, senza avere il lusso come priorità assoluta.
Un nuovo budget hotel che offre tutto il comfort nel centro di Maastricht
Il budget Hotel Kaboom ha sviluppato il suo concept cercando di intercettare le esigenze del viaggiatore moderno. Quello che al giorno d’oggi il turista più apprezza è una camera pulita con un letto comodo, una doccia dal getto potente, connessione wifi gratuita e tv, senza però rientrare troppo negli standard, magari offrendo opportunità di pernottamento anche a gruppi dai numeri più consistenti.
Kaboom riunisce perfettamente tutti questi elementi, regalando ai propri ospiti un piacevole soggiorno nella romantica città di Maastricht. Le sue 63 camere possono accogliere tra le due e le sei persone, con prezzi che partono da € 39 a notte.
Il sonno e il riposo sono garantiti sui comodi letti olandesi Auping, e per stare sempre connessi, un potente segnale wifi è attivo anche nel terrazzo situato sopra il tetto dell’hotel. L’intrattenimento è garantito grazie agli schermi led presenti in ogni camera.
Al piano terra si trovano il Douwe Egberts café, dove poter gustare un buon caffé e fare colazione, e il ristornate Danny, per concedersi qualche piatto gustoso.   
Grazie alla sua posizione, il Kaboom Hotel è la soluzione ideale per coloro che vogliono conoscere e scoprire Maastricht, godendo di tutti i comfort con un budget contenuto. La città è un vero e proprio museo a cielo aperto, che offre ristorazione di qualità e moltissime possibilità di svago e shopping. 

olanda sei  stadsfestival zwolle
Stadsfestival di Zwolle: alla scoperta di una città della Lega Anseatica
Da giovedì 3 a domenica 6 settembre 2015, si svolgerà la quarta edizione del festival cittadino di Zwolle. La manifestazione, dal nome “Stadsfestival” sarà ricca di musica, danza e teatro, con performance dal vivo tra e sui canali della città. Sabato 5 settembre poi, Zwolle ospiterà il festival itinerante del libro Manuscripta, che l’anno scorso ha attirato molti visitatori durante l’Uitfeest di Utrecht. Uno degli highlight dello Stadsfestival è il concerto sul Thorbeckegracht, che in questa edizione vede la partecipazione di Herman van Veen, famoso cantautore, attore e cabarettista olandese.

Il programma dell’evento è suddiviso in due parti. Sull’acqua (“Op het water”), permette ai visitatori di seguire una delle tante rotte lungo i canali, per godere di uno sguardo unico sulla città di Zwolle. Basta solo scegliere uno dei percorsi e lasciarsi trasportare.
Con Lungo il molo (“Langs de kade”) invece, si potrà invece assistere a rappresentazioni, spettacoli e concerti lungo percorsi a piedi che si snodano nella cerchia dei canali.

Cuore del festival è la Rodetorenplein: qui si potranno ricevere informazioni, acquistare i biglietti per gli eventi che li richiedono, e assistere alle numerose rappresentazioni che si svolgeranno all’interno di piccole casette in legno. Da qui partono anche le imbarcazioni che portano alla scoperta dei canali.
A concludere la serata di sabato 5 settembre, ci sarà il concerto gratuito sul Thorbeckegracht, molto suggestivo da osservare - per chi ne ha la possibilità - a bordo di un’imbarcazione.

Ricerca in Notizie di Viaggio

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris

Fino al 30% di sconto per Parigi e Disneyland Paris
Soggiornare in albergo a Parigi o negli hotel del parco a tema Disneyland Paris con sconti fino al 30 per cento. prenotando con Hotels.com e...
Leggi i dettagli

In bus a Londra con 9,99 euro

In bus a Londra con 9,99 euro
Viaggi low cost via terra in Europa grazie alla campagna speciale “Estate in Europa” che prevede biglietti a €9,99 per viaggiare in Europa a partire dal 30 Maggio, con gli autobus della compagnia...
Leggi i dettagli

25% di sconto per Disneyland Paris

25% di sconto per Disneyland Paris
Disneyland Paris apre le vendite Primavera-Estate 2016/Inverno 2016.2017 e  lancia una nuova offerta Early Booking, la migliore per la Primavera-Estate 2016 sul pacchetto soggiorno, disponibile per...
Leggi i dettagli

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa

10 per cento di sconto su assicurazioni di viaggio Axa
Axa offre un codice sconto del 10 per cento valido sulle assicurazioni di viaggio e su tutte le altre sue polizze. Per usufruire del coupon occorre inserire, in fase di sottoscrizione on line della polizza,...
Leggi i dettagli

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia

Biglietti FlixBus a 1 euro per viaggi in Italia
FlixBus, la start-up degli autobus verdi che dallo scorso luglio offre viaggi a media e lunga percorrenza, festeggia i suoi primi 3 mesi in Italia triplicando la rete attualmente esistente nel paese con...
Leggi i dettagli

Social Network

FacebookTwitterDeliciousLinkedinRSS Feed

Prenota online

Booking.com

Torna ad inizio pagina