Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

valencia playa-la-granadellall mese di agosto promette grandi emozioni per tutti coloro che si troveranno a Valencia. Il MuVIM, il Museo Valenciano dell’Illuminismo e la Modernità, ospita la mostra di Quique Dacosta, un interessante viaggio attraverso il percorso creativo che rende le opere di questo chef e artista un’interpretazione unica dei paesaggi e della natura. Il 26 agosto si celebra a Buñol la festa della ‘Tomatina’, divertente appuntamento in cui tutti i partecipanti si sfidano a colpi di pomodoro per le strade della città. Visitatori da tutto il mondo si recano nel comune valenciano ogni anno per assistere all’insolito spettacolo.


Per chi si reca in visita al Bioparc, il nuovo Biopar Café offre ottimi piatti e un ambiente caldo e accogliente che rispecchia fedelmente l’atmosfera unica di questo parco immerso nel verde, paradiso degli animali. Per il Bioparc e molte altre attrazioni di Valencia, la Valencia Tourist Card è un ottimo alleato per divertirsi risparmiando.

 


MOSTRA QUIQUE DACOSTA (fino al 26 settembre 2015)
Lo Chef Quique Dacosta è un’icona della cucina d’eccellenza a Valencia, con il suo ristorante stellato El Poblet, il Mercatbar e il Vuelve Carolina: tre posti da segnare in agenda per un soggiorno all’insegna del gusto. Il famoso Chef offre ora una nuova prospettiva artistica nella mostra presso il Museo di Illustrazione e Modernità di Valencia (MuVIM). "Quique Dacosta, Paisajes Transformados" è visitabile fino al 27/09 in un tour concettuale sul mondo interiore e il processo creativodello chef valenciano di adozione e con una laurea honoris causa in Belle Arti.

valencia Dacosta - copia

LA TOMATINA (il 26 agosto 2015)
Il 26 agosto a Buñol, comune di Valencia, si celebra la "Tomatina"pittoresca battaglia dei pomodori  che ha avuto origine nel 1945 da una zuffa tra ragazzi.
Oggi, questa festa popolare richiama ogni anno oltre 40.000 persone da tutto il mondo, che l’ultimo mercoledì di agosto si recano qui e si divertono inscenando un’insolita guerra a base di colpi di pomodori.
Le celebrazioni cominciano già dalla notte del martedì e numerosi eventi come concerti e attività collaterali animano la città anche nei giorni successivi.

valencia tomatina-2008


BIOPARC CAFÈ (da agosto 2015)
Ora c’è un motivo in più per recarsi al Bioparc di Valencia: provare l’ottima cucina del Bioparc Cafè. Il nuovo locale alle porte del famoso parco punta a offrire un’esperienza che va oltre il solito locale. Ispirato ai principi di rispetto dell’ambientee della natura, la sua architettura si distingue per l’uso di materiali ecosostenibili e riutilizzabili. Chi si reca al Bioparc può approfittare del 15% di sconto  sull’ingresso offerto con la Valencia Tourist Card.

valencia bioparc