Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

torre eiffel homeParigi, la Ville Lumière, è una delle città più romantiche del vecchio continente, ma è durante le festività natalizie che le atmosfere della città diventano irresistibili anche per gli animi meno sensibili.
Le luminarie natalizie nella capitale francese sono ancora una tradizione molto sentita di cui i cittadini vanno orgogliosi. E bello passeggiare col naso all’insù per gli Champs-Elysées, ma vale la pena anche di ammirare le luci dell’elegante rue Faubourg Saint Honoré e dell’imperdibile Berci Village.

Se volete avere una panoramica dell’alto della città e degli addobbi natalizi consigliamo di salire, all’ora del tramonto, sulla Grand Roue, la grande ruota panoramica di place de la Concorde, per osservare, dai suoi 70 metri di altezza, le ultimi luci rossastre del giorno che insieme a quelle calde delle luminarie fanno risaltare ancor di più il Sacro Cuore, il Louvre, la Torre Eiffel e gli altri luoghi simbolo della capitale parigina.
Tanta bellezza ad un paio d’ore di volo da casa grazie alle molte offerte di voli dall’Italia verso la capitale francese: ai moltissimi voli roma parigi si aggiungono le tante combinazioni dagli aeroporti di Milano e le tariffe convenienti per i biglietti aerei bologna parigi .
Anche per i pernottamenti Parigi ha sistemazioni per tutti i gusti, dagli eleganti hotel a cinque stelle agli ostelli dove dormire con pochi euro a persona, fino alla possibilità di affittare anche per pochi giorni un appartamento per tutta la famiglia o per un gruppo di amici. Tante combinazioni e offerte sono reperibili nei migliori siti di prenotazione on line come Booking.com

Parigi Galleria Lafayette


Naturalmente in città non mancano i caratteristici mercatini di Natale, dove perdersi fra le bancarella di oggettistica e dolci e riscaldarsi con un buon bicchiere di vino caldo. I più interessanti sono quelli che vengono allestiti a Montparnasse, Montmartre, Saint Germain des Prés, alla Défense dove, su circa 10 mila metri quadrati di superfice, si svolge il più grande fra i mercatini con oltre 300 espositori presenti.
E poi ancora non mancate di passeggiare nelle vie dei Grandi magazzini che sfoggiano luci e addobbi davvero notevoli, una visita alle Gallerie Lafayette, da Printemps Haussmann, o al Bon Marché è da non perdere.
Se viaggiate in compagnia di bambini potrete offrire loro un’esperienza indimenticabile, un Natale da ricordare: portate a provare l’emozione di pattinare sul ghiaccio alla pista degli Champs-Elysées o addirittura a quella che viene allestita al primo piano della Torre Eiffel; i più piccoli potranno divertirsi su una delle tante Manège, le piccole giostre in stile primi del 900, che si trovano in molte piazze della città e che spesso sono gratuite per grandi e piccini.
E se i vostri ragazzi meritano un Natale davvero speciale non potete fare a meno di considerare di passare almeno un paio di giorni nella vicina Disneyland, il fantastico parco dei divertimenti si trova a circa 30 chilometri dalla capitale ed è facilmente raggiungibile in treno, in auto, con la navetta Disneyland Paris Express o con il Magical Shuttle che parte direttamente dagli aeroporti parigini.