Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

ammanhusseini mosqueLa città di Amman si estende su una serie di colline e offre ai suoi abitanti viste meravigliose da ogni lato. Capitale della Giordania, è una città affascinante e ricca di contrasti che mescola in modo unico antico e moderno, situata su una zona collinare ideale tra il deserto e la fertile Valle del Giordano.
Nel cuore commerciale della città, edifici ultramoderni, hotel, eleganti ristoranti, gallerie d'arte e boutique si susseguono accanto ai tradizionali caffè e alle piccole botteghe degli artigiani. Ovunque è possibile rinvenire tracce del passato storico della città.

 In epoca greco-romana, Amman era chiamata Filadelfia, dal nome dell'imperatore romano Filadelfio. In precedenza, era conosciuta con il nome di Rabbà degli Ammoniti.  In seguito denominata Filadelfia (dal nome del governatore tolemaico Filadelfio), la città divenne parte della Lega della Decapoli, un'alleanza di dieci città-stato tra cui Jerash, Gadara (l'attuale Umm Qays), Pella, Arbila (Irbid). Nel periodo bizantino, Filadelfia divenne la sede dei vescovi cristiani e vi fu eretto un'incredibile numero di chiese.

amm9Di fianco, si ergono le rovine di una piccola basilica bizantina mentre a circa 100 metri a sud della chiesa si trovano i resti di quello che si ritiene il Tempio di Ercole, noto anche come il grande Tempio di Amman, costruito durante il regno dell'imperatore Marco Aurelio.
La Moschea Re Hussein, chiamata anche Moschea al-Husseini, è in stile ottomano ed è stata ricostruita nel 1924 sul sito dell'antico edificio. Il famoso Gold Souq di Amman si trova a poca distanza.

La Moschea è stata inaugurata nel 2006 ed è diventata la moschea nazionale. E' inoltre la più grande moschea del paese ed è stata eretta per riflettere l'architettura Omayyade presente in molti siti storici della Giordania.

amman2

Data la sua odierna prosperità e grazie al clima temperato, quasi la metà della popolazione della Giordania è concentrata nell'area di Amman. I sobborghi residenziali consistono principalmente di strade e viali alberati fiancheggiati da eleganti case quasi esclusivamente bianche, per via di una legge locale che stabilisce che tutti gli edifici devono essere rivestiti con la pietra tipica del luogo.

Il centro cittadino è più antico e dall'aspetto più tradizionale, con piccoli negozi che producono e vendono oggetti di ogni tipo, dai meravigliosi gioielli alle suppellettili più comuni.

La gente di Amman è cosmopolita, aperta a nuove culture, istruita ed estremamente ospitale. Accoglie i visitatori ed è orgogliosa di poter mostrare loro le meraviglie di questa città affascinante e dinamica.

ammansouq

A spasso per i più bei souq della capitale giordana:  ecco i suggerimenti su dove e cosa cercare per mercatini ad Amman

Fare shopping ad Amman è un'esperienza da non perdere. Vintage mediorientale, spezie, casalinghi oggetti cheap e divertenti, ma anche inattese e preziose scoperte dal gusto antico e locale. Le boutique di stilisti, soprattutto a Sweifieh, Abdoun e Jabal al-Hussein, offrono tutti i capi e gli accessori delle collezioni più recenti.  Amman vanta anche un vasto assortimento di centri commerciali, tra cui l'Abdoun Mall, l'Amman Mall, il Mecca Mall , Barakeh mall, Swaifeih Avenue, Taj Mall, Istikalal Malle lo Zara Shopping Centre.

Date un’occhiata a questa lista di mercatini, i cosiddetti ‘souq’ che vi invitiamo a scovare per le vie di Al-Balad, anche conosciuta come la zona di Downtown. Non vi forniremo indirizzi, per non farvi perdere il gusto della caccia al tesoro, o in questo caso, al buon affare.

Souq Mango - Se per qualche curiosa ragione vi doveste trovare a cercare un abito da sposa in Giordania, fate un salto qui. Da oltre 60 anni le future signore di Amman seguono la tradizione di recarsi in questo souq dove possono acquistare tessuti o abiti preconfezionati e tutti gli accessori necessari al proprio matrimonio. Anziché girare all’infinito e perdersi per la città, non più comodo trovare tutto in un unico posto?

Souq El Sri Lankiytat - Punto di riferimento della comunità cittadina originaria del sub-continente indiano, in questo mercato trovate tessuti economici, ma anche coloratissimi  sarong e, per gli amanti del curry, sappiate che in zona si trovano numerosi ottimi ristorantini indiani.

Souq Asfour - Abiti tradizionali giordani sia da uomo che da donna e splendidi lavori di ricamo. Vi consigliamo una passeggiata qui qualora  foste curiosi di scoprire come sia cambiato nel corso degli anni il ricamo utilizzato negli abiti tradizionali femminili. Ottimo anche per chi volesse portarsi a casa un abito su misura o volesse comprare tende e cuscini confezionati nei tipici tessuti locali.

Souq El- Sagha/ gold souk - Oro, oro, oro e gioielli. Ogni città del Medio Oriente che si rispetti deve avere un souq dell’oro, che come da tradizione è un importante elemento della dote nuziale. Attenzione però, perché ‘non è oro tutto quello che luccica’: sono molto diffuse anche leghe di minor pregio,  quindi accertatevi di cosa state comprando. Qui la negoziazione è d’obbligo.

El- Share3 Eltalyani (Italian Street) - Un classico mercato delle pulci con montagne di vestiti, borse, scarpe e biancheria per la casa, principalmente di seconda mano. Non abbiate fretta perché ci vuole del  tempo,  occhi esperti per scovare le occasioni migliori e una certa abilità di contrattazione per aggiudicarsi gli affari più vantaggiosi..

El-Joura - Il luogo perfetto se cercate un divano, un tavolino o qualche sedia . Chi sa tirare sul prezzo farà di sicuro grossi affari, e ricordatevi di verificare che non ci sia qualche difetto o piccolo danno sulla merce prima di portarla via.

Souq El- Boukhariyeh - Un dedalo di negozietti originariamente creato da un gruppo di esuli persiani di Bukhara e concepito nel 1929 per fornire materiale  sartoriale, per il cucito, il ricamo e la maglieria. Oggi è un luogo interessante se volete comprare qualche souvenir come lampade, cuscini da preghiera e teiere.

Souq El-Khoudra - Ci sono due mercati ortofrutticoli in Downtown. Qualsiasi voi scegliate sarete circondati da colori e profumi di frutta e verdure, spesso dalle dimensioni notevoli.

Souq El3atareen - Un raffreddore inatteso? Dietro la moschea c’è una piccolo zona dove potrete trovare drogherie che vendono spezie alimentari ma anche erbe mediche per ogni tipo di malanno.

Souq Elkoutoub - Per quei i bibliofili tra voi, la scelta dei luoghi dove trovare originali volumetti è abbastanza ampia. Sempre nei pressi della moschea però c’è la principale concentrazione di negozi che per lo più offrono testi sacri e religiosi. La libreria con  la più ampia scelta di testi non religiosi è Kushk Elthakafeh.
Chiaramente, dovete saper leggere l’Arabo…


La tradizione di contrattare sul prezzo è comune ma non sempre praticata, soprattutto su articoli di basso costo. Non aspettatevi di ottenere sconti superiori a un terzo rispetto al prezzo iniziale.

Amman - At night2