Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

valsugana pista-ciclabile. home jpgDomenica 7 settembre dalle 11.00 alle 17.00 si svolgerà un evento inedito per gli appassionati della bicicletta e della danza: lungo la ciclabile della Valsugana, da Bassano del Grappa a Borgo Valsugana, 10 coreografi e oltre 60 danzatori animeranno la “Cycling Dance”.Il progetto, promosso dalla Città di Bassano del Grappa, inserito nel cartellone di Operaestate -  il famoso festival veneto - e nel programma di valorizzazione turistica della pista ciclabile della Valsugana, propone, un’inedita giornata di danza di durata interpretata da oltre 60 danzatori in diverse performance e disseminata lungo i 50 km della ciclopista tra Bassano del Grappa e Borgo Valsugana, in uno straordinario paesaggio naturale.

 Con questo evento si intende valorizzare il territorio della pista ciclabile e riflettere sul paesaggio con occhi nuovi, inserendo in un palcoscenico naturale già meraviglioso una serie di eventi sorprendenti e innovativi, mossi dai più diversi temi, tra cui quello della Grande Guerra di cui il territorio è stato testimone e di cui ricorre l'anniversario. Un'occasione colta dalla Compagnia Arearea, che all'ingresso delle Grotte di Oliero presenterà un lavoro studiato appositamente sul tema, tra amori, disordini politici e incontri rocamboleschi.

Valsugana-e-Lagorai-mtb-fonte-wwwdolomitilagoraibikeit

Un evento che metterà in risalto 50 km della  ciclabile della Valsugana, nominata fra le migliori 4 ciclabili d’Europa, in un mix di sport, storia e cultura. Incontri di diverso genere che il pubblico troverà sul proprio cammino, costruito pedalata dopo pedalata, in un inedito “Tour de Danse”, che vede vicinissimi danzatori e pubblico nella creazione di un percorso artistico personale e irripetibile in 8 postazioni differenti, tra diverse forme di espressione artistica. Ad essere coinvolti, danz’autori professionisti: i già citati Arearea con Marta Bevilacqua, e poi Giulia Albiero, Tiziana Bolfe, Marco d'Agostin, Camilla Monga, Chiara Frigo, Silvia Gribaudi, Tommaso Monza, Giorgia Nardin e Giulia Vidale. Ognuno con un progetto interpretato anche con i coreografi e danzatori di Nolimita-C-tions e dei progetti Lift e MiniLift, i cui dettagli sono tutti da scoprire lungo la via...   
Ingresso libero.

valsugana pista-ciclabile