Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui . Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie

valencia-10Valencia per tutti i gusti. Tanti suggerimenti su misura per itinerari tematici alla scoperta di Valencia. I primi raggi di sole primaverile risvegliano la voglia di partire e scoprire nuove mete. Tra queste, Valencia è sicuramente una delle destinazioni più versatili, che si presta per una vacanza o uno short-break adatto a ogni tipo di desiderio. Ecco alcuni esempi per chi vuole vivere la vibrante atmosfera della città secondo il proprio stile.

 

Valencia storica
Valencia è una città dalla ricca eredità culturale: romani, arabi e cristiani si succedettero lasciando un patrimonio artistico e storico di grande valore. Sono numerosi i monumenti e le istituzioni che costellano la città e che testimoniano le influenze di questi popoli, come la Lonja de la Seda, edificio simbolo dell’architettura gotica del XVI secolo e tempio del commercio della seta, e il Tribunale delle Acque, la più antica istituzione giuridica in Europa dichiarata Patrimonio Immateriale UNESCO, i cui membri si riuniscono ogni giovedì in Plaza de la Virgen, davanti alla Porta degli Apostoli della Cattedrale.

Cosa fare: per chi ama i musei e i monumenti storici, Valencia non lascia che l’imbarazzo della scelta. Da non perdere la visita alle Torres de Serranos, magnifico esempio di architettura gotica, e le Torres de Quart, adibite alla difesa della città. Fino al 30 aprile è possibile approfittare della speciale promozione che apre gratuitamente le porte di questi e molti altri monumenti a tutti i visitatori.

valencia-per-tutti-i-gusti

Valencia "al naturale"
Valencia vanta oltre 2 milioni di metri quadrati di parchi e giardini. Il Parc de Cabecera è il vero polmone verde della città, a cui si arriva percorrendo il vecchio letto del fiume Turia, dove oggi sorgono i Jardines de la Turia, una grande area verdeggiante di 10 km che attraversa la città. Il Parco Naturale dell’Albufera, a soli 10 km da Valencia, è un’oasi per gli appassionati di flora e fauna; mentre per chi vuole immergersi nell’habitat del continente africano, il Bioparc ospita oltre 4.000 esemplari di 250 specie diverse dell’Africa equatoriale e della Savana.

Cosa fare: da non perdere il tour della Turia, polmone verde della città e vero paradiso per gli appassionati di sport, con numerosi campi sportivi disseminati lungo il percorso. Gli amanti della bicicletta potranno scegliere tra oltre 130 km di itinerari e noleggiare facilmente un mezzo, grazie ai numerosi servizi di noleggio presenti in città e oltre 250 stazioni pubbliche con bici a disposizione.

Valencia alla moda
Valencia non delude chi è a caccia delle ultime tendenze. Chi ama lo shopping potrà trovare tantissimi negozi all’ultima moda nel centro storico della città, nei quartieri Ciutat Vella e Ensanche, o nel quartiere Orriols, nella zona circostante l’Estadio Ciudad de Valencia; per concludere la giornata, un salto nel quartiere Rufaza è il modo migliore di concludere la giornata, gustandosi un drink nei bar più cool e giovani della città.

Cosa fare: da Sita Murt, a Colòn, la linea giovane e fresca della casa di moda catalana incontrerà i gusti dei giovani che cercano un tocco originale per il proprio outfit. Chi, invece, vuole sperimentare l’autentica cucina valenciana può recarsi al Vegamar Selecciòn, il posto ideale dove trovare i migliori ingredienti per le proprie ricette.

Valencia deluxe
Valencia offre tante occasioni per chi vuole coccolarsi e concedersi un trattamento esclusivo, come una cena in un ristorante gourmet o una serata al Palau de les Arts per un concerto di musica lirica con artisti di fama internazionale. A pochi chilometri da Valencia le spiagge da cartolina di El Saler lasceranno invece spazio a lunghe passeggiate in riva al mare.

Cosa fare: il ristorante Vertical, 1 stella Michelin, offre un menu degustazione che rispecchia le radici della tradizione culinaria mediterranea sapientemente rivisitata dallo chef Jorge de Andrés. Spettacolare anche la location, con una vista che sovrasta la Arti e delle Scienze.